ADDIO A ELIO LAMPARELLI, GIORNALISTA-GENTILUOMO

Il collega Elio Lamparelli ci ha lasciato all’età di 85 anni. Si tratta di una perdita pesante per il mondo del giornalismo abruzzese. Lamparelli, nel corso della sua attività professionale – iniziata nel 1963, come redattore de “Il Messaggero”, presso la redazione di Pescara- ha condiviso tutte le espressioni del giornalismo: dalla carta stampata all’editoria libraria, dalla radio alla televisione. Lo ha fatto sempre col suo stile inconfondibile, gentile e incisivo a un tempo. Nel 1973 era stato redattore ordinario nella redazione de “Il Mezzogiorno”; nel 1975 aveva assunto la direzione responsabile di “Teleadriatica” e successivamente di “Telemare”. Nel 1989 era stato nominato direttore responsabile di “Reteotto”. Autore di numerose pubblicazioni, libri e riviste. L’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo esprime profondo cordoglio per la sua scomparsa.


giovedì, 3 Dicembre 2020
Condividi