Lunedì, 03 Febbraio 2014 18:00

Carta informazione e sondaggi

Il 7 aprile del 1995 l'Ordine dei Giornalisti ha firmato con l'Associazione che comprende gli Istituti di Ricerche di mercato, sondaggi, opinione, e Ricerca sociale (ASSIRM), un protocollo d’intesa che detta regole di comportamento per la correttezza delle informazioni sui sondaggi sia a chi li esegue (gli istituti demoscopici) sia a chi li divulga o li diffonde in qualsiasi forma (giornalisti o committenti). Stabilendo che il dovere imprescindibile di entrambe le parti è fornire all’utente tutte le informazioni necessarie e indispensabili per valutare l’attendibilità dei dati, la loro completezza, la loro rilevanza e significatività rispetto ai temi trattati e alle conclusioni tratte. In sostanza si devono offrire al lettore tutti gli elementi che gli consentano una lettura critica dei risultati del sondaggio.

Ultima modifica il Giovedì, 12 Novembre 2015 14:23