Martedì, 07 Febbraio 2017 16:18

ordine giornalisti solidale con collega lilli mandara

"L'Ordine dei giornalisti domani sarà a fianco della collega Lilli Mandara che dovrà comparie dinanzi ai giudice del tribunale di Pescara nella causa di risarcimento danni promossa dal Presidente della Regione Abruzzo, che chiede 150 mila euro per una serie di articoli riguardanti inchieste e decisioni della Giunta regionale".  Lo annuncia in una nota il Presidente dell'Ordine regionale Stefano Pallotta. " Si tratta, com'è evidente - aggiunge la nota -, di una richiesta risarcitoria incomprensibile. Se il Presidente della Regione ha qualcosa di cui dolersi chieda il ripristino della sua verità con una rettifica o se ritiene insanabilmente menomata la sua dignità personale proceda con il giudizio penale. La richiesta di risarcimento in denaro oltre ad essere venale è anche intimidatoria".