Giovedì, 07 Gennaio 2016 14:21

Odg: Pallotta chiede alla Asl documentazione Fondi stanziati per mezzi informazione

Al Direttore Generale

Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila

Via Giuseppe Saragat snc

67100 L’Aquila

 

e p.c.

 

Procuratore della Repubblica

dott. Fausto Cardella

Tribunale dell’Aquila

Via XX Settembre

67100 L’Aquila

Oggetto: deliberazione direttore generale Asl Avezzano, Sulmona L’Aquila n. 2232 del 24 dicembre 2015 - Affidamento in economia del servizio di pianificazione della comunicazione istituzionale aziendale, in attuazione della delibera n.1803 del 23/10/2015 - importo 63.500,00 oltre iva - durata biennale.

Egr. Direttore Generale,

con riferimento all’oggetto e in particolare all’allegato A (parte integrante e sostanziale della deliberazione citata in oggetto) chiedo che copia della documentazione, che gli organi di informazione ammessi a beneficiare dei contributi stanziati devono presentare a corredo delle fatture a dimostrazione dell’attività svolta, venga inoltrata all’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo. Tale richiesta trova giustificazione nel fatto che l’allegato A della delibera chiede ai mezzi d’informazione la diffusione di comunicati stampa e la realizzazione di interviste che rappresentano strumenti non condizionabili nel corretto esplicarsi dell’attività giornalistica. La violazione di tale precetto (sancito dalla norma istitutiva della professione giornalistica, legge n.69 del 1963; ribadito dalla carta dei doveri del giornalista) è perseguibile deontologicamente. Pertanto, allo scopo di accertare se nella comunicazione giornalistica siano state rispettate le regole etiche della nostra professione, è indispensabile che l’organismo di autodisciplina prenda cognizione dei servizi realizzati a pagamento.

Ringrazio anticipatamente per la collaborazione. Distinti saluti.

Stefano Pallotta

(Presidente Odg Abruzzo)